Scuola di Dottorato in Scienze dell'Ingegneria

Presentazione della Scuola
 

Il Dottorato di ricerca rappresenta il terzo e più alto livello della formazione universitaria.
Interpretando l'educazione dottorale nello spirito dei principi di Salisburgo, al fine di garantire un riconoscimento adeguato alla sua importanza e una regolamentazione che la omogeneizzi a quella dei dottorati europei ed extraeuropei, è stata attivata la Scuola di Dottorato di Ricerca in "Scienze dell'Ingegneria" presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università Politecnica delle Marche.

La Scuola nasce con l'obiettivo di supervisionare e razionalizzare le attività previste all’interno dei tre corsi di dottorato (ognuno dei quali organizzato in curriculum) presenti presso la Facoltà di Ingegneria, in modo che, garantendo un livello di aggregazione ottimale delle risorse e delle competenze scientifiche, sia possibile offrire ai dottorandi adeguate strutture per la ricerca ed elevati livelli di qualità e produttività scientifica.
Pur nel rispetto delle specifiche esigenze culturali, l’obiettivo della scuola è di favorire l'interdisciplinarietà e l'acquisizione di competenze trasversali, che affianchino le competenze specifiche di ogni singolo settore di ricerca; ciò è perseguito anche incoraggiando l'apertura internazionale e la mobilità, nel rispetto dei principi della Carta Europea dei Ricercatori.
Considerando la natura fortemente applicativa ed interdisciplinare delle conoscenze che si sviluppano nell'ambito di una Facoltà di Ingegneria, la Scuola si propone di intercettare in misura crescente le necessità di un mercato del lavoro più ampio di quello puramente accademico. Ciò comporta che la Scuola non sia soltanto attenta alla formazione dei ricercatori in senso stretto, ma sia anche orientata a quella degli innovatori, capaci di trasferire conoscenza nell'industria e nella pubblica amministrazione.

 

 

Corsi di Dottorato afferenti alla Scuola

 

Pagine dedicate al Dottorato di Ricerca sul sito di Ateneo
(qui si trovano le informazioni di carattere regolamentare ed amministrativo)